“Quanto fa 7X8?”: l’incredibile figuraccia della Sottosegretaria – VIDEO

0
192

Con la cultura non si mangia? Tutta questione di punti di vista o di fortuna. L’incredibile figuraccia della Sottosegretaria ha lasciato basito perfino il conduttore!

E insomma, sappiamo bene come non sia solo la cultura a fare l’intelligenza: si possono sapere, infatti, tantissime cose ed essere una sorta di enciclopedia vivente, senza aver, però, sviluppato un necessario pensiero critico che ci permetta di analizzare e capire tutte le sfaccettature della nostra società, andando così oltre una lettura generalista e superficiale di qualsiasi evento. Serve insomma anche una spiccata sensibilità ed empatia, però c’è un però.

Diciamo pure come, infatti, sensibilità, cultura e intelligenza debbano sempre andare di pari passo, allora c’è un problema, e anche importante, soprattutto se si è la sottosegretaria di Stato al Ministero dell’università e della ricerca del neonato Governo Meloni. Ovviamente, stiamo parlando di Augusta Montaruli, deputata di centrodestra proprio con Fratelli d’Italia e avvocato.

Augusta Montaruli
Augusta Montaruli, figuraccia epica (political24.it)

Dopo il diploma di maturità scientifica, infatti, la Montaruli si è laureata con lode in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Torino e dal 2016 esercita regolarmente la professione forense, alterandola alla politica che ora la vede impegnata a 360 gradi. Proprio per questo, di recente la sottosegretaria ha rilasciato anche alcune dichiarazioni importanti in merito al contestatissimo test d’ingresso in medicina.

Intervistata da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro per il programma radiofonico di Rai Radio1 “Un giorno da pecora”, ha spiegato come: “Il mio parere è che un metodo alla francese sarebbe la soluzione migliore. Hai la possibilità di iscriverti alla facoltà di medicina e la valutazione sulla tua preparazione, la possibilità di continuare a frequentare il corso è parametrata ad alcuni esami che effettivamente dai e non ad un test”. Tuttavia, a rendere la deputata protagonista assoluta della puntata sono state ben altre dichiarazioni.

Una tabellina di troppo

Parlando infatti della sua formazione scolastica, Augusta Montaruli ha raccontato di aver frequentato il liceo scientifico, Giorgio Lauro allora ha deciso di prendere bonariamente contropiede la sottosegretaria con una domanda che mette in crisi tantissime persone, e anche la deputata non è stata di certo da meno.

Lauro, infatti, ha chiesto quanto facesse 7×8, eppure tanto è bastato per mandare in tilt la Montaruli totalmente imbarazzata. Non sapeva, insomma, il risultato e ha cercato di glissare sull’argomento parlando di altro, ma ormai il danno era stato fatto, soprattutto perché ci si aspetta dalla sottosegretaria di Stato al Ministero dell’università quantomeno la conoscenza delle tabelline.

Ma così non è stato e sul web ovviamente i meme e i video divertenti in merito si sprecano. Se c’è chi, però, alla fine prende tutto con filosofia commentando su Twitter “Chi vuol essere iscritto al CEPU?”, altri si lasciano andare a considerazioni più gravi e severe: “Vergogna altro che reddito di cittadinanza prende 10000 euro mese se non più e fa parte dello staff università non ho parole ne numeri”.

Articolo di Karola Sicali