Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Nucera: "D’Alema aprirà la Festa de 'la Sinistra' a Reggio Calabria"

“L’On.le Massimo D’Alema aprirà la Festa de ‘La Sinistra’ che si svolgerà a Reggio Calabria il 6 e 7 settembre prossimi, a piazza Indipendenza, lungomare Falcomatà”. E’ quanto rende noto il capogruppo regionale de “La Sinistra”e consigliere delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato, Giovanni Nucera. “Dopo la grande battaglia del 4 dicembre scorso che ha visto ‘la Sinistra’ impegnata in difesa della Costituzione, ritorna su mio invito, nella Città dello Stretto, l’On.le Massimo D’Alema, presidente della Fondazione di Cultura Politica Italianieuropei che accompagnerò nel suo tour a Reggio e provincia in programma nei prossimi giorni. Un’occasione importante - sottolinea Nucera - per dibattere e confrontarsi su temi importanti che riguardano la nostra regione, ma anche per ritrovarsi, come significativo momento di aggregazione”. Il consigliere Nucera illustra di seguito il programma: “Apre la due giorni, il dibattito politico con l’On.le D’Alema che, insieme al sottoscritto, il 6 settembre alle 21.00 incontrerà sul palco della Festa de ‘la Sinistra’ i giornalisti. Introdurrà alla serata alle 20.30 lo spettacolo in due tempi di Pasquale Caprì al quale è affidata anche la chiusura dalle 22.30 in poi. Il 7 settembre è previsto un dibattito pubblico al quale parteciperò assieme al sindaco metropolitano di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà e al presidente della Giunta regionale della Calabria,  Mario Oliverio. La serata si concluderà con lo spettacolo etnico del gruppo Namasté in programma alle 22.00. Durante la due giorni, dalle ore 19.00 a seguire, negli stand attigui si terrà l’esposizione d’arte contemporanea del giovane artista Luigi Scopelliti sul tema dell’immigrazione, a cui collaborano Valentina Tebala, curatrice indipendente, ed Eduardo Grillo, dottore di ricerca in semiotica e comunicazione. Vi saranno infine spazi dedicati alla cultura, ai libri e ai prodotti di artigianato locale”.