Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Everest, Monteleone e Ruberto: “Giovani di Forza Italia protagonisti del rinnovamento”

“I giovani calabresi di Forza Italia vogliono essere protagonisti attivi del rinnovamento della nostra regione. Lo dimostra la presenza di 130 ragazzi, la più ampia delegazione tra quelle giunte da ogni parte d’Italia, al campus Everest, il raduno nazionale dei giovani di Forza Italia che si è svolto a Giovinazzo in Puglia, promosso dal senatore Maurizio Gasparri e giunto alla quinta edizione”. E’ il commento della vice coordinatrice regionale dei giovani di Forza Italia Marta Monteleone. “Dai 1000 giovani forzisti provenienti da ogni parte d’Italia - continua - è arrivata la conferma e la volontà di impegnarsi, nonostante l’afa di questi giorni, a contribuire a riscrivere la storia del nostro Paese. Forza Italia ha dimostrato, ancora una volta, di essere un partito aperto ai contributi dei tesserati e attento all’ascolto delle esigenze dei cittadini”. “Sono stati tre giorni intensi di partecipazione e confronto sulle problematiche più scottanti che affliggono il nostro Paese - osserva Monteleone - che rimarranno impressi nel cuore di ciascun ragazzo. La militanza è il cuore pulsante di questo partito. A testimonianza di ciò è stata un’emozione particolare vedere gli occhi lucidi di tanti giovani che si sono lasciati travolgere da tanto entusiasmo. Giornate che ci hanno fatto anche riflettere. Con la passione che ci accomuna, il nostro obiettivo è quello di guardare al futuro con ottimismo, di puntare sul merito per ottenere i nostri spazi e contribuire alla crescita del partito. Rilanciare un progetto politico significa, infatti, mettersi in gioco ed impegnarsi. La politica è una missione ed ora è più che mai il momento di onorarla”. Presente anche la coordinatrice cittadina di Lamezia Terme Sabrina Ruberto che afferma: “Everest è stato uno degli eventi più emozionanti e interessanti per tutti noi giovani. Ci ha dato modo di confrontarci, esprimerci e di imparare tanto. La cosa più bella è stata quella di vedere tutti noi giovani insieme, uniti e collaborativi per un unico obiettivo, che è quello di risollevare le sorti del nostro Paese. E’ stato importante recepire tutte le note positive e gli insegnamenti provenienti dal gruppo senior del partito, ma questo campus è stato di insegnamento non solo per noi giovani, ma anche per loro, per trarre suggerimenti e sollecitazioni dalle nostre idee che sono state egregiamente riproposte dal vice delegato nazionale dei giovani di Forza Italia Andrea Maellare. La politica e i partiti, infatti, hanno bisogno di vivere un clima di proficua collaborazione al loro interno, integrando esperienza e innovazione, ma anche di guide attente e scrupolose. A tale riguardo rivolgo un doveroso ringraziamento all’ On. Mario Magno che ha accompagnato la delegazione calabrese. Il nostro consigliere regionale e vice coordinatore di Forza Italia della Provincia di Catanzaro è sempre pronto a spronarci e valorizzare il nostro ruolo, profondamente convinto della bontà del contributo che possiamo dare alla vita politica e sociale della nostra regione ed alla crescita del partito”.

Ultima modifica ilMartedì, 05 Settembre 2017 11:03