Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Aieta: "Iniziano i lavori di messa in sicurezza dell’Arcomagno"

"Lei é una donna tenace, audace, perbene. Per la sua città è pronta a qualunque cosa e diventa spigolosa, intrattabile, se ti mostri superficiale. Ed è così che abbiamo sfiorato lo scontro per la sua ostinata volontà ad avere riconosciuto il sacrosanto diritto di mettere in sicurezza uno dei luoghi più suggestivi del mondo. E non ammetteva ragioni pur in presenza di evidenti problemi burocratici che nelle pubbliche amministrazioni non mancano". Sono parole del consigliere regionale Giuseppe Aieta sul sindaco di San Nicola Arcella Barbara Mele. "Firmando - afferma Aieta- la convenzione che le assegna € 374.000 per mettere in sicurezza l’Arcomagno, oggi, Barbara Mele, Sindaca volitiva di San Nicola Arcella, ha vinto la sua battaglia, potrà restituire- continua-  quel luogo ai suoi cittadini e ai turisti, avrà realizzato un altro obiettivo di buon governo dopo i tanti raggiunti in questi anni. Qualche data che ha portato al risultato di oggi per spiegare quanto sia faticoso il lavoro dei Sindaci: 25 Aprile 2016 (giorno di festa) la Sindaca mi scrive per sollecitare sopralluogo; 29 Aprile scrivo alla Sindaca confermando sopralluogo dell’Autorità di Bacino Regionale; 5 Maggio sopralluogo con i tecnici dell’ABR; 31 Luglio la Giunta Regionale delibera i fondi per il rischio idrogeologico; 12 Febbraio interrogazione al Presidente Oliverio per sapere a che punto sono le procedure e il Presidente, attraverso l’Assessore Musmanno, risponde che la Regione procederà in tempi strettissimi; 19 Aprile il sindaco Mele sottoscrive convenzione. In mezzo a tutte queste date ci sono decine di viaggi a CZ, incontri con i tecnici regionali e col Presidente Oliverio". "Tutto voluto - conclude Aieta - caparbiamente e cocciutamente da un sindaca agguerrito e lungimirante".