Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Maltempo, Abramo interpella il COC

A seguito dei messaggi di allertamento meteo emesse dalla Protezione Civile Regionale, il sindaco Sergio Abramo, ha chiesto al capo gabinetto, Antonio Viapiana,  di riunire d’urgenza  il COC, Centro operativo comunale, per fare il punto sulla situazione,  venutasi a creare a seguito delle abbondanti precipitazioni che si sono abbattute sul capoluogo calabrese fin dalla mattinata, causando disagi soprattutto nei quartieri a sud della città. Alla riunione, tenutasi a palazzo de nobili questa mattina alle ore 9, hanno partecipato il dirigente, dei settori gestione del territorio e lavori pubblici, Gennaro Amato, affiancato dal tecnico Grandinetti,  il vicecomandante della Polizia locale Amedeo Cardamone, affiancato dai colonnelli Salvatore Furriolo, Cinzia Mazza in rappresentanza  del coordinatore del Gruppo di volontari della Protezione civile comunale, Pierpaolo Pizzoni.

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato  che sono, già, operative le Unità tecniche mobili del settore Gestione del territorio e le pattuglie della Polizia locale, nelle zone del territorio maggiormente esposte al rischio di dissesto idrogeologico, soprattutto nell’area di Janò,  e nella zona porto di Catanzaro Lido dove  si registrano allagamenti. Esclusi alcuni disagi alla circolazione veicolare.  E’ stato verificato, inoltre, come non si siano create, fortunatamente, particolari criticità grazie alla propedeutica opera di manutenzione  dei canali, dei pozzetti e dei fossi voluta dal sindaco Abramo e predisposta dal dirigente  Amato  d’intesa  con  l’assessore ai lavori pubblici Franco Longo.  Amato ha anche assicurato che sono state allertate  le ditte delle manutenzioni delle reti idriche e fognarie  e che le squadre comunali sono già a lavoro nelle aree dove sono state segnalate le maggiori criticità. Il capo gabinetto   ha chiesto di essere costantemente aggiornato sull’evolversi della situazione, in modo da tenere informato il sindaco Abramo,  in quanto nella giornata le previsioni  indicano un intensificarsi delle  piogge accompagnate da forti raffiche di vento. Viapiana  ha quindi,  disposto che i settori comunali competenti rimangano allertati per monitorare eventuali pericoli  e ha invitato i cittadini a limitare gli spostamenti  solo a quelli  di stretta necessità.  

Ultima modifica ilLunedì, 11 Settembre 2017 18:01