Il sito Political24.it utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione,garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ultime News:

Catanzaro: riunione operativa tra Abramo, vertici del Pugliese, Mater Domini e ASP

Per diminuire il carico di utenti del pronto soccorso del “Pugliese” verranno sottoscritti, nel giro di una settimana, nuovi protocolli d’intesa finalizzati a incrementare la sinergia fra l’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio, quella ospedaliero-universitaria Mater Domini e l’Azienda sanitaria provinciale. È questo il risultato incassato dal sindaco Sergio Abramo con la riunione presieduta oggi a Palazzo De Nobili.
All’incontro promosso dal primo cittadino, affiancato dall’assessore delegato ai rapporti col sistema sanitario, Concetta Carrozza, hanno partecipato i vertici del Pugliese-Ciaccio, Giuseppe Panella (direttore generale), Nicola Pelle (sanitario) e Peppino Masciari (responsabile medicina d’urgenza), della Mater Domini, Antonio Belcastro (commissario straordinario) e Caterina De Filippo (direttore sanitario), dell’Asp, Giuseppe Perri (dg), Giuseppe Giuliano (direttore amministrativo), Amalia De Luca (sanitario), Eliseo Ciccone (responsabile servizio 118) e Antonio Talesa (direttore dipartimento area centro del 118).
Entro la prossima settimana verrà dunque indetta dal dg dell’Asp una conferenza dei servizi che servirà a normare in maniera ancora più puntuale la collaborazione fra i tre enti sanitari. Lo scopo è quello di alleggerire il carico di utenti che ricorrono al pronto soccorso del “Pugliese” diminuendo i disagi dei pazienti. I protocolli d’intesa dovrebbero essere sottoscritti prima del vertice sulla sanità catanzarese, e in particolare sulla realizzazione del nuovo ospedale del Capoluogo e sul processo di integrazione fra il Pugliese-Ciaccio e la Mater Domini, convocato dal sindaco Abramo per il prossimo 31 gennaio  negli uffici del Commissario per l’attuazione del piano di rientro, a Palazzo Alemanni. “Questo secondo incontro sulle problematiche del pronto soccorso – ha detto il sindaco – è servito a porre altri punti fermi nel percorso di collaborazione fra il Pugliese-Ciaccio, la Mater Domini, l’Asp e il suo servizio di 118. È un altro passo avanti rispetto alla riunione della settimana scorsa, e ci consentirà di raggiungere, nell’arco di qualche giorno, un risultato fondamentale nell’ottica della necessaria riduzione dei disagi degli utenti del pronto soccorso del nostro ospedale. Nessuno ha la bacchetta magica, però è possibile centrare risultati essenziali con un’organizzazione più regolamentata”.

Ultima modifica ilMartedì, 23 Gennaio 2018 12:58